La RSU del Nuovo Pignone di Firenze è stata informata dall’Azienda della decisione di creare l’Head Quarter di Oil&Gas globale a Londra solo per le funzioni CorporateAllo stesso tempo sono creati dei Quartier Generali di business in corrispondenza agli Hub industriali.

A Firenze, per esempio, si creerà l’Head Quarter di Turbomachinery Product & Serviceche ha come prodotti principali i compressori e le turbine. L’Azienda ha fatto presente che non ci saranno conseguenze sul piano industriale e manifatturiero e che sono confermati i piani di sviluppo di tutti i prodotti della nostra gamma.

La RSU prende atto di quanto comunicato dall’azienda, emotivamente questo cambio non ci vede soddisfatti, ma per adesso dobbiamo riconoscere che tutti gli impegni sottoscritti dall’Azienda, anche grazie all’accordo dello Spin-off, sono tutti rispettati ed è forte l’impegno che ci è stato dimostrato  nel continuare a rispettarli in futuroLa RSU ritiene necessario che l’Azienda fornisca tutte le spiegazioni e le garanzie del casoanche alla Regione Toscana in quanto parte in causa di una serie di progetti di sviluppo con la nostra Societa.

Per questo motivo invieremo copia di questo comunicato al Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi affinchè si attivi nel più breve tempo possibile con l’Azienda.

La RSU sarà parte attiva di questa verifica e terrà i lavoratori informati sugli esiti della stessa e su ogni eventuale sviluppo.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



iMec giornale metalmeccanico