Sieci, 27.09.13 - E' previsto per lunedì 30 settembre, lo sciopero di 8 ore con presidio sui cancelli dell'azienda in Via Aretina, dalle 8:30 alle 16:30.

E' questa la prima reazione dei 22 lavoratori alla posizione inamovibile assunta dalla dirigenza della Nord Light di Sieci che intende trasferire l'attività -dipendenti annessi- negli stabilimenti di Milano e Bergamo. "Come sindacati di categoria" afferma Marco Trapassi della Fiom Cgil di Firenze, "ci adopereremo con ogni mobilitazione possibile per scongiurare tale decisione".

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 
 



iMec giornale metalmeccanico