Sieci, 9/10/2013 - In data odierna si è svolta l'assemblea dei lavoratori della Nord Light di Sieci. Alla stessa ha partecipato, invitato dalle OO. SS., Marco Mairaghi sindaco di Pontassieve. Dall'assemblea sono emerse tutte le preoccupazioni dei lavoratori, che vedono nel loro futuro allontanarsi il loro luogo di lavoro o, in alternativa, il licenziamento.

Ricordiamo che la Nord Light, gruppo Artemide, ha comunicato la decisone di trasferire tutta la produzione presso i suoi stabilimenti di Pregnana M.se e Telgate (Bg) dal prossimo 2 Gennaio. Le conseguenze per i lavoratori sono immaginabili. Il sindaco, oltre alla solidarietà del Comune, ha dato la sua disponibilità a mettere in campo quanto possibile per convincere l' Azienda a tornare sulla sua decisione. Come ribadito più volte, le OO. SS. sono intenzionate a cercare soluzioni che permettano di lasciare la produzione a Sieci e disponibili a valutare qualsiasi opportunità perchè questo si realizzi. Nei prossimi giorni sarà valutata la possibilità di ulteriori iniziative, dopo lo sciopero del 30 settembre scorso e il volantinaggio fatto nel territorio per rendere partecipe la popolazione.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



iMec giornale metalmeccanico