Limite e Capraia, 22.10.2013 - Era stata avviata il 6 settembre la procedura di trasferimento d'azienda dalla Autoservice Sas, in liquidazione, all'autocarrozzeria A.S. Service Srl di Limite e Capraia. L'A.S. Service, azienda operante nello stesso settore, si proponeva di continuare l'attività reintegrando entro 12 mesi dall'avvio dell'attività, l'intero corpo dei dipendenti di Autoservice ma qualcosa è andato storto.

Dopo l'assenza al tavolo procedurale in provincia, calendarizzato da tempo,è infatti arrivata la notizia dell'ufficializzazione della messa in liquidazione della stessa.

Questa mattina i 17 lavoratori sbigottiti, riuniti in assemblea, hanno denunciano l'atteggiamento degli attori di questa incredibile vicenda, dato che oltre all'assenza al tavolo istituzionale vi è anche la messa in liquidazione della A.S. Service.

"Stigmatizziamo tale comportamento" annuncia Yuri Campofiloni della Fiom Cgil di Firenze "ed assieme ai lavoratori chiediamo alle istituzioni di fare chiarezza sulla vicenda e di trovare una soluzione immediata per i 17 lavoratori coinvolti e le loro famiglie".

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



iMec giornale metalmeccanico