Firenze, 15.11.2013 - Riporta la data del 13 novembre scorso il procedimento con il quale il Tribunale di Firenze ha dichiarato fallita l'Hmv Srl, officina meccanica di precisione di Sieci (Pontassieve), che viveva ormai da mesi una situazione finanziaria difficile e dove già da marzo si erano verificati ritardi nei pagamenti delle retribuzioni ai lavoratori che da maggio sono rimasti senza stipendio.

 

presidio hmv"Esprimiamo forte rammarico per quest'azienda che, fino a un paio di anni fa andava bene e che oggi purtroppo non è stato possibile salvare" lamenta Marco Trapassi della Fiom Cgil di Firenze.

"Ora non possiamo che aspettare che il curatore fallimentare dia la disponibilità ad accettare l’incarico e subito dopo lo contatteremo per cercare e verificare assieme ogni via possibile per tutelare i 12 lavoratori rimasti: cercare soggetti che possano rilevare l’azienda assorbendo più lavoratori possibili; attivare ammortizzatori sociali come la cassa integrazione straordinaria o la mobilità; assistere i lavoratori nella vertenza al fine di far recuperare loro competenze arretrate, eventuale TFR, ecc."

 

 



iMec giornale metalmeccanico