Calenzano, 09.12.2013 - È stata indetta mercoledì prossimo 11 dicembre, dalle 16:30 alle 18:30 in Piazza Vittorio Veneto davanti al Comune un'assemblea pubblica per protestare contro la chiusura dello stabilimento dell'ex Mofopress, durante la quale interverranno le RSU, i lavoratori ed il Sindaco.

Dopo l’esito negativo della trattativa che coinvolgeva la cordata dei cinque imprenditori italiani, unico soggetto affacciatosi e poi tornato indietro, si fa sempre più forte la preoccupazione per il futuro dei lavoratori. Dal 30 dicembre infatti scadranno gli obblighi di Pierburg Pump Technology nei confronti della curatela del fallimento e non avendo esercitato l'opzione di affitto, lo stabilimento di Via delle Cantine verrà chiuso.

I lavoratori invitano le aziende della zona a partecipare. “I dipendenti hanno sempre dimostrato con serietà di avere un corpo di maestranze importante, pertanto speriamo ancora di trovare investitori interessati a valorizzare tali competenze e rinnegare la perdita di altre professionalità nel tessuto industriale della piana" commenta Yuri Vigiani della Fiom Cgil di Firenze.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



iMec giornale metalmeccanico