Firenze, 26.01.2015 - È stato firmato oggi presso gli uffici della Città Metropolitana, l'accordo di Cassa Integrazione Straordinaria per crisi, per i 35 lavoratori della Teckna Impianti di Campi Bisenzio, alla presenza di un rappresentante dell'azienda, delle Rsu e della Fiom Cgil.

 Stefano Angelini della Segreteria della Fiom Cgil di Firenze, ha così commentato: “A far data da oggi, verrà finalmente riconosciuto un anno di ammortizzatore a questi lavoratori da troppo tempo in assenza di un sostegno al reddito e senza stipendio da agosto scorso. Rimaniamo però in attesa di un incontro con la proprietà che speriamo possa concretizzarsi al più presto. Resta infatti da capire quali siano i loro piani futuri data la presentazione il 9 gennaio scorso del concordato presso il Tribunale di Padova.”

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
 

 



iMec giornale metalmeccanico