ALLARME PER LO STABILIMENTO FIORENTINO

Ieri la comunicazione del rinvio a data da destinarsi dell'incontro fissato per lunedì al tavolo del Ministero dello Sviluppo Economico.

Era previsto per lunedì un nuovo incontro al tavolo del Ministero dello Sviluppo Economico per Esaote, l'azienda che opera nel settore della diagnostica per immagini con sede a Firenze e a Genova. Nel tardo pomeriggio di ieri però è arrivata dal Ministero la comunicazione del rinvio a data da destinarsi “per consentire” si legge “un ulteriore approfondimento tra l'Azienda e le Organizzazioni Sindacali”. 

Agli elogi del Governo sulle capacità e l'importanza strategica di un'impresa che opera in un settore prioritario ed avanzato come Esaote non corrispondono dunque azioni conseguenti al suo rilancio e ciò alimenta le preoccupazioni delle organizzazioni sindacali per il fututro dello stabilimento fiorentino.

Fim e Fiom faranno il punto della situazione nel corso di una conferenza stampa. 

LA CONFERENZA STAMPA SI TERRÀ

LUNEDÌ 11 MAGGIO 2015 ALLE ORE 12:00

PRESSO LA CAMERA DEL LAVORO DI FIRENZE

(BORGO DE'GRECI, 3) 

Firenze, 09 maggio 2015

 



iMec giornale metalmeccanico