Cerreto Guidi, 09.06.2015 - I lavoratori della Emmeci SPA approvano l'accordo integrativo con l'82% di sì.

E' stato firmato la scorsa settimana il primo accordo di secondo livello nell'azienda di Cerreto Guidi. I punti salienti dell'accordo vedono riconosciuto un premio di €
1500 legato a indici di produzione ed il riconoscimento integrale della parte normativa del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del 2008, l'ultimo contratto firmato unitariamente.

Su 64 aventi diritto hanno votato in 34. I sì all'accordo sono stati 28, 6 i no.

“Oltre al consensi, anche quello della partecipazione è un buon dato, considerato il numero di trasfertisti impossibilitati ad esprimersi” ha commentato Yuri Campofiloni della Fiom Cgil di Firenze che prosegue: “Siamo molto soddisfatti del risultato, frutto di un lavoro di contrattazione durato mesi. Il merito va riconosciuto soprattutto alla Rsu che ha condotto la trattativa peraltro senza scioperi né agitazioni, a dimostrazione una volta in più, che la Fiom è un sindacato che contratta.”

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



iMec giornale metalmeccanico