Firenze, 22.11.2016 - A seguito dell'articolo comparso sull'inserto "Imprese" del Corriere Fiorentino di ieri, Daniele Collini della Segreteria della Fiom Cgil di Firenze, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"Apprendiamo che il proprietario della BB Holding di Calenzano - storica attività che realizza accessori di lusso per la moda e che conta circa 250 dipendenti - ha dichiarato che L'imprenditoria italiana può fare da apripista a un'altra idea di impresa, dove il profitto si coniuga all'aspetto sociale. Bene che l'impresa abbia a cuore la sua missione sociale e che la persegua assumendo soggetti svantaggiati. Ora auspichiamo possa partire una pratica di buone relazioni sindacali, rapporti di dialogo anch'essi importanti sotto il profilo sociale."

 

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



iMec giornale metalmeccanico