Firenze, 24.07.2017 - Nei giorni scorsi anche in Car Fiat S.p.A., concessionaria auto fiorentina, si sono svolti incontri utili alla definizione e all'attivazione degli strumenti di welfare previsti dal rinnovato contratto nazionale di Federmeccanica, per un importo pari a un valore di 100 euro.

Dalla discussione le parti oltre a disciplinare le modalità di riconoscimento dei benefits, hanno definito l'introduzione di un premio ferie stabilizzato di circa 500 euro, erogato ogni anno a partire da quello in corso. La proposta, di accordo sottoposta al voto dei lavoratori, ha trovato un consenso compatto. “Dopo anni travagliati -commenta Daniele Collini della Segreteria della Fiom Cgil di Firenze- questo risultato segna un'inversione di tendenza nelle relazioni sindacali con l'azienda che auspichiamo possa proseguire.”

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 

 



iMec giornale metalmeccanico