Firenze, 21.12.2017 - Nelle giornate di lunedì, martedì e mercoledì scorso i lavoratori dello stabilimento fiorentino di Leonardo (Finmeccanica) sono andati al voto per rinnovare le Rsu.

Il primo dato importante riguarda la partecipazione: 776 lavoratori sui 944 aventi diritto, pari all'82%, hanno voluto eleggere la nuova rappresentanza sindacale.

La Fiom si aggiudica il 62% delle preferenze, si conferma la prima organizzazione con maggioranza assoluta ed elegge nuovamente 8 delegati su 12. Fim e Uilm esprimono invece 2 delegati per ciascuna organizzazione.

Stefano Angelini della Fiom di Firenze esprime grande soddisfazione: “Data la fase delicata che il gruppo attraversa da tempo a livello nazionale, consideriamo la vasta partecipazione un mandato diretto in termini di rappresentanza; una legittimazione democratica che in politica non si vede da tempo e che ci spinge ad impegnarci nella contrattazione e nel rafforzare ancor di più il nostro rapporto coi lavoratori.

Un ringraziamento va a tutti gli iscritti e ai simpatizzanti che con dedizione e coerenza sostengono ogni giorno le ragioni della Fiom Cgil ed in particolare ai delegati che hanno saputo recepire le istanze dei lavoratori.”

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 

 



iMec giornale metalmeccanico