Firenze, 11.7.2013 - Oggi l'Unità di crisi della Provincia di Firenze ha incontrato la nuova proprietà della Teckna impianti di Signa, la D.G. Mar Investment. La nuova proprietà ha annunciato un piano di rilancio e valorizzazione delle professionalità presenti in azienda attraverso un piano di investimenti importante, confermando il sistema di governance e l'intera struttura produttiva ed occupazionale.

"Finalmente, dopo un anno di incertezze, abbiamo trovato un soggetto con cui aprire un tavolo che possa dare prospettive - ha dichiarato Yuri Campofiloni, della FIOM CGIL di Firenze - ora più che mai siamo pronti a valutare il piano industriale e il piano di investimenti che l'azienda si è impegnata a sottoporci nel prossimo settembre"

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



iMec giornale metalmeccanico