Firenze, 2/9/2013 – Oggi, alle 10.00, I lavoratori Targetti si sono riuniti in assemblea nella mensa dell'azienda. Sono state presentate dalla RSU e dalle OO.SS. le varie iniziative proposte per la vertenza.

I lavoratori hanno sottolineato la necessità di mantenere l'unitarietà nell'azione sindacale, sollecitazione accolta dai rappresentanti sindacali presenti, ed è stata ribadito dalle OO.SS. e dalle RSU il secco rifiuto di ogni accordo che preveda licenziamenti.
Hanno così commentato Moreno Razzolini e Rosario Tarallo della FIOM CGIL e della FIM CISL di Firenze: “La reazione dei lavoratori è stata ottima. Abbiamo già detto che non accetteremo alcun genere di accordi che preveda licenziamenti collettivi, e continueremo su questa linea.”

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



iMec giornale metalmeccanico