REGOLAMENTO CONCORSO FOTOGRAFICO

#instaFIom - Primo Piano sul Lavoro - 1°Memorial Peppe Scarpa

#instaFIom

La Fiom Cgil di Firenze, con sede in Borgo de' Greci, 3 a Firenze (Italia), promuove la seguente manifestazione, che viene svolta nel rispetto della vigente normativa, del DPR 430 secondo le norme contenute nei seguenti articoli e che mira a raccogliere immagini riguardanti il mondo del lavoro metalmeccanico nella provincia di Firenze, senza perseguire alcuno scopo di lucro.

La gestione burocratica della presente manifestazione è curata dalla Fiom Firenze stessa.

1. DENOMINAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE#instaFIom "Primo Piano sul Lavoro" 1°Memorial Peppe Scarpa

2. AREA: Tutto il territorio della provincia di Firenze

3. DURATA COMPLESSIVA: Il concorso si svolgerà in una sola fase temporale di 18 giorni, a partire dalle 00.01 del 27 febbraio 2014 fino alle 24.00 del 16 marzo 2014 compresi. La procedura della selezione dei vincitori avverrà entro il 17 marzo 2014 e la comunicazione ai vincitori entro il 18 marzo 2014.

4. TIPOLOGIA DELLA MANIFESTAZIONE: Concorso a Premio.

5. CHI PUÒ PARTECIPARE: Cittadini residenti e domiciliati in Italia che abbiano raggiunto la maggiore età e che siano utenti registrati del Social Network Instagram e/o Facebook. Sono esclusi i dipendenti della Fiom di Firenze e tutti i soggetti coinvolti a vario titolo nella gestione del Concorso. La partecipazione al concorso è gratuita e comporta l'implicita accettazione del presente regolamento in ogni sua parte.

6. FINALITÀ DEL CONCORSOScopo del concorso è realizzare un archivio fotografico che raccolga immagini riguardanti momenti di vita quotidiana dei metalmeccanici nella provincia di Firenze in questo difficile periodo di crisi, che dia voce a chi non ce l'ha e ponga l'attenzione sul lavoro che non c'è. Che promuova e faccia conoscere l'attività della Fiom Cgil di Firenze, per mezzo dei Social Network Instagram e Facebook.

7. COSA E COME FOTOGRAFARE: Per partecipare gli interessati dovranno, nel periodo di validità del presente concorso a premi e per il tramite dei Social Network Instagram e/o Facebook, effettuare l'upload di una foto da essi stessi scattata  (non prima del giorno 1 gennaio 2014). Gli scatti potranno essere a colori o in bianco e nero e dovranno avere per oggetto scorci di vita dei lavoratori del settore metalmeccanico nella provincia di Firenze, momenti di difficoltà legati alla fase di recessione, ma anche di solidarietà, di svago, di lavoro o di vita quotidiana. Fondamentale e obbligatorio è che siano corredate dall'apposito hashtag (termine di riconoscimento)“#instaFIom”. Solo le foto corredate dell'hashtag“#instaFIom”verranno raccolte sulla Pagina Facebook “Fiom Firenze” nell'album fotografico“instaFIom” dedicato al concorso e nel quale qualsiasi utente potrà visionare le foto ed esprimere tramite l'apposito comando “Mi piace” il proprio apprezzamento. Saranno considerati validi anche i “likes” su Instagram alle fotografie corredate dall'hashtag “instafiom”.

8. GRATUITÀ DELLA PARTECIPAZIONE: La partecipazione al Concorso è gratuita, salvo l'eventuale costo del collegamento ad internet, che rimarrà a carico del partecipante secondo il proprio piano tariffario sottoscritto con il fornitore del servizio.

9. NUMERO PREMI, DESCRIZIONE E LORO VALORE DI MERCATOQuantità premi in palio:

1°PREMIO: Buono di € 50,00 da spendere presso qualsiasi punto vendita Ganzaroli di Firenze.

2°PREMIO: Felpa rossa con scritta bianca Fiom e cappuccio, disponibile nelle taglie S,M,L,XL.

3°PREMIO: Libro “1981-2001. Ritratti e lavori. Dalla grande impresa alla fabbrica dl software”a cura di Gianni Capaldi e Uliano Lucas, più spilla Fiom

PREMIO GIURIA DI QUALITÀ: Buono di € 25,00 da spendere presso qualsiasi punto vendita Ganzaroli di Firenze.

Ad ogni partecipante classificatosi sarà consegnata inoltre la spilla della Fiom Cgil.

10. ASSEGNAZIONE DEI PREMIAi fini dell'assegnazione finale dei premi, saranno considerate vincitrici le 3 immagini che otterranno il numero maggiore di "Mi Piace" o "like" più quella che otterrà il riconoscimento del merito da parte della Giuria di Qualità (composta da tre fotografi professionisti: Enrico Cinalli, Alessio Quadri, Cesare “Red” Giorgetti). In caso di pari merito tra le prime tre immagini, sarà la Giuria di Qualità a decidere la vincitrice. Le fotografie dei partecipanti e il numero di apprezzamenti alle foto saranno registrati dai sistemi delle piattaforme Instagram e Facebook e tali dati, alla cessazione del periodo di validità del concorso, saranno verificati e ordinati dalla Fiom Cgil di Firenze tramite procedura che consentirà la definizione della classifica finale. La definizione della classifica e la conseguente individuazione dei vincitori avverrà, pertanto, mediante procedura non manomissibile, né modificabile, che effettuerà il conteggio degli apprezzamenti ricevuti.

I partecipanti vincitori verranno contattati tramite i mezzi di comunicazione offerti dai Social Network. L'annuncio ufficiale dei vincitori nei canali di comunicazione avverrà solo dopo avvenuto contatto diretto con gli stessi.

Verranno comunicati pubblicamente solo i nomi di battesimo o nickname (se preferito) dei vincitori per proteggerne la privacy. I vincitori saranno invitati a comunicare alla Fiom Cgil di Firenze via email i propri dati (nome, cognome, indirizzo, telefono, cellulare, e-mail), nonché la fotocopia fronte e retro della propria carta di identità, per permettere alla Fiom Cgil di Firenze la successiva assegnazione dei premi.

Si precisa che la convalida della vincita potrà essere confermata solo dopo la ricezione delle informazioni e dei documenti sopra indicati, che dovranno pervenire comunque entro e non oltre il 18 marzo 2014.

In caso di mancata accettazione entro il termine stabilito e secondo le modalità comunicate, la vincita stessa decadrà.

Verranno effettuati tre tentativi di contatto per ciascun vincitore in orari/giorni differenti. In caso di irreperibilità dopo il terzo tentativo subentrerà la prima riserva e così via. I premi verranno consegnati a mano agli aventi diritto entro 30 gg. dalla data di assegnazione della vincita.

Il vincitore che non potesse o volesse usufruire del premio non avrà diritto ad alcuna somma di denaro.

11. GESTIONE DEI DATILa Fiom Cgil di Firenze, che provvede al riordino dei dati forniti da Instagram e Facebook per la stesura della classifica finale, dichiara di adottare:

- opportuni accorgimenti per impedire interventi esterni per determinare le vincite;

- misure di sicurezza necessarie e sufficienti a garantire la tutela della fede pubblica e la sicurezza dei dati personali trattati.

La Fiom Cgil di Firenze non si assume nessuna responsabilità per qualsiasi problema di accesso, impedimento, disfunzione o difficoltà che possa impedire al partecipante di accedere alle piattaforme Instagram e/o Facebook e partecipare al concorso e si riserva, in ogni caso, la facoltà di confermare le vincite dopo aver confrontato i dati comunicati dal partecipante e quelli già in proprio possesso al fine di verificare il rispetto delle condizioni di partecipazione.

I partecipanti che risultino vincitori con mezzi e strumenti in grado di eludere l'aleatorietà, o comunque giudicati in maniera sospetta, fraudolenta o in violazione del normale svolgimento dell'iniziativa, non potranno godere del premio vinto in tale modo. La Fiom Cgil di Firenze si riserva il diritto di procedere, nei termini giudicati più opportuni, e nel rispetto delle leggi vigenti, per limitare ed inibire ogni iniziativa volta ad aggirare il sistema ideato.

12. AVVERTENZE: 

- Le piattaforme Instagram e Facebook sono utilizzate unicamente come veicolo di comunicazione ed effettuazione del Concorso e il presente Concorso non è in nessun modo sponsorizzato, promosso, o amministrato da Instagram e/o Facebook e/o in alcun modo associato a Instagram e Facebook. Nessuna responsabilità, pertanto, è imputabile alla Fiom Cgil di Firenze nei confronti dei partecipanti alla promozione e dei terzi in generali per condotte illecite di terzi ascrivibili ai partecipanti, a terzi e/o a Instagram e/o Facebook e che siano riconducibili a condotte illecite o illegittime o contra legem quali, ad esempio, la pubblicazione di fotografie contrarie al buon costume, all'ordine pubblico, denigratorie, offensive o che ledano qualsiasi tipo di diritto, della persona e di proprietà, anche intellettuale e d'autore.

- Ogni partecipante è responsabile del contenuto della propria foto e garantisce di essere autore del soggetto nonché di vantare, a titolo originario, tutti i diritti di utilizzazione e sfruttamento relativi al materiale inviato per il concorso. Qualora le foto inviate non fossero state realizzate dal partecipante e questi non fosse titolare di ogni più ampio diritto di utilizzazione economica, lo stesso dovrà manlevare e tenere indenne la Fiom Cgil di Firenze da qualsiasi richiesta, anche di risarcimento di danni, che potesse venirle avanzata dall'autore o dal titolare di tali diritti ovvero da terzi aventi causa.

- La Fiom Cgil di Firenze non è in alcun modo responsabile per eventuali richieste di risarcimento avanzate da soggetti ritratti o da soggetti aventi la potestà genitoriale su minori che apparissero nelle foto: per il che è rilasciata, con l'accettazione del presente regolamento, ogni più ampia manleva in tal senso nei confronti della Fiom Cgil di Firenze;

- Il partecipante, con l'adesione al concorso, cede alla Fiom Cgil di Firenze il diritto di usare, modificare, riprodurre e diffondere l'immagine, pur senza scopo di lucro.

- Il partecipante garantisce alla Fiom Cgil di Firenze il pacifico godimento dei diritti ceduti ai sensi del presente articolo, fiducioso che l'utilizzo dell'opera da parte di questa non violerà diritti di terzi. Conseguentemente, il partecipante medesimo terrà indenne e manlevata la Fiom Cgil di Firenze da qualsiasi richiesta risarcitoria od inibitoria che dovesse venirle rivolta da chicchessia, com'anche da tutti i danni e spese, comprese quelle legali, conseguenti a lamentate lesioni di diritti di terzi di cui egli si fosse reso responsabile.

13. CONDIZIONI DI ESCLUSIONE: Saranno in ogni caso escluse e senza possibilità di reclamo, a semplice discrezione della Fiom Cgil di Firenze, tutte le opere lesive della comune decenza e/o contenenti riferimenti pubblicitari, politici o riconducibili all'ambito religioso.

La Fiom Cgil di Firenze non si assume alcuna responsabilità per problemi di accesso, impedimento, disfunzione o difficoltà riguardanti gli strumenti tecnici, il computer, i cavi, l'elettronica, il software e l'hardware, la trasmissione e la connessione, la linea telefonica e/o simili altri impedimenti che possano impedire ad un concorrente di partecipare al Concorso.

14. MEZZI USATI PER LA PUBBLICIZZAZIONE DELLA PRESENTE MANIFESTAZIONE A PREMI

Sito internet www.fiomfirenze.it

Pagina Facebook www.facebook.com/fiomfirenze

Canale Instagram Instagram/fiomfirenze

Profilo Twitter @FiomFirenze

15. ECCEZIONI: Sono esclusi dalla partecipazione al Concorso tutti i dipendenti della Fiom Cgil di Firenze. Non potranno inoltre essere dichiarati vincitori, e pertanto saranno esclusi dal Concorso, i partecipanti i quali, al momento dell'iscrizione, hanno comunicato dati errati o non esatti o non veritieri.

16. RINUNCIA ALLA FACOLTÀ DI RIVALSA: La Fiom Cgil di Firenze dichiara di rinunciare alla facoltà di rivalsa della ritenuta alla fonte di cui all'art. 30 D.P.R. n. 600 del 29.09.73 a favore dei vincitori.

17. MEZZI USATI PER LA PUBBLICIZZAZIONE DEL REGOLAMENTO: Il Regolamento completo del presente concorso è liberamente consultabile al sito internet www.fiomfirenze.it ed è depositato c/o la sede legale della Fiom Cgil di Firenze, sita in Borgo de'Greci, 3 a Firenze.

18. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI: I partecipanti aderendo alla presente iniziativa, acconsentono a che i dati personali forniti, direttamente e/o indirettamente, alla Fiom Cgil di Firenze in relazione alla partecipazione all'iniziativa stessa siano trattati ai sensi del D.L.G.S. 196 del 30.06.2003, ferma restando in ogni caso per i partecipanti, la facoltà di poter esercitare i diritti di cui all'art. 7 della predetta norma.

Qualsiasi messaggio o comunicazione pubblicitaria atta a dare notizia del presente concorso a premi sarà coerente con il presente regolamento.

------------------------------------Nulla segue al presente regolamento-----------------------------

Per il Soggetto Promotore

il Segretario Generale della Fiom Cgil Firenze

Daniele Calosi

 

 



iMec giornale metalmeccanico