Campi Bisenzio, 25.10.2016 - In accordo con le decisioni assunte dal Coordinamento nazionale Simav, al fine di indurre i vertici di Leonardo‐ Finmeccanica a riprendere il confronto sul tema degli appalti per garantire adeguate tutele ai lavoratori Simav coinvolti, gli addetti dello stabilimento di Campi Bisenzio saranno in sciopero con presidio domani, mercoledì 26 ottobre dalle ore 7:45 alle ore 11:45 di fronte alla portineria (Via delle Officine Galileo, 1 - Campi Bisenzio).

 

Lo sciopero dei lavoratori che si occupano di gestione e manutenzione degli impianti Leonardo-Finmeccanica, è accompagnato dal blocco delle trasferte per i laboratori metrologici e dello straordinario proclamato da lunedì 24 ottobre.

 

I lavoratori Leonardo-Finmeccanica e delle aziende operanti nell'indotto, in solidarietà con i compagni, sosterranno il presidio con 1 ora di sciopero dalle ore 10 alle ore 11.

 

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



iMec giornale metalmeccanico