Giovedì 6 dicembre dalle 9.30 alle 13.00 nella Sala Consiliare del Comune di San Casciano il convegno della Fiom Cgil di Firenze su artigianato, industria e territorio.

Dopo aver messo insieme informazioni ed esplorato i dati del settore metalmeccanico nei comuni di Bagno a Ripoli, Barberino Val d'Elsa, Greve in Chianti, Impruneta, San Casciano e Tavarnelle Val di Pesa, la Fiom Cgil presenta la sua mappa del lavoro, la cartina dei luoghi, delle attività, delle quantità e qualità del produrre e di chi produce e insieme offre la propria visione di sviluppo dell'area.

I sei comuni che comprendono questo territorio si estendono tra la zona a sud di Firenze e le colline della Val d'Elsa e della Val di Pesa al confine con Siena.

Si trovano in un paesaggio bellissimo, sito nel cuore della Toscana, noto per i vigneti da i quali si ottiene un vino noto in tutto il mondo, per i panorami e i borghi storici, come per tanti altri prodotti agroalimentari. In questo connubio tra natura e sapori manca però la consapevolezza di un apporto economico che viene dalla metalmeccanica, comparto in cui trovano occupazione oltre quattromila persone e che comprende industrie virtuose ma anche piccole e piccolissime aziende artigiane dove operano preziose maestranze. Un patrimonio coerente con la cultura del territorio che ne costituisce ancora oggi una delle basi del benessere dei suoi cittadini e che perciò necessita di attenzioni.

Sapere cosa si è stati, conoscere la realtà e i problemi di oggi ci serve a capire dove andare in futuro e con quali strumenti, per questo l'iniziativa vedrà oltre alla presenza di delegati e rappresentanti della Fiom Cgil, quella delle istituzioni locali e delle associazioni datoriali.

A introdurre l’incontro sarà Antonio Puoti della Fiom Cgil Firenze e seguiranno gli interventi di David Baroncelli Presidente dell'Unione dei Comuni del Chianti Fiorentino, Aviano Savelli Direttore dell'Associazione delle Piccole e Medie Imprese di Siena, Aldemaro Becattini Presidente del comprensorio del Chianti per la CNA di Firenze, Nicola Menditto Direttore dell'Azienda Agricola Montepaldi e dei delegati sindacali della Fiom Cgil Antonio Masullo (Fonderia San Martino), Carla Stranieri (B&C Speakers), Marcello Giannetti (Laika Caravans), di Laura Scalia Coordinatrice Cgil per il Chianti fiorentino e di Massimiliano Pescini Sindaco di San Casciano in Val di Pesa.

A concludere i lavori sarà il Segretario generale della Fiom Cgil Firenze Daniele Calosi.

Ringraziamo per la gentile collaborazione il Comune di San Casciano in Val di Pesa.

 

La stampa è invitata a partecipare presso

la Sala Consiliare del Comune di San Casciano ore 9.30

Via Machiavelli, 56

 

L'ingresso è aperto a tutti.

Firenze, 4 dicembre 2018

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



iMec giornale metalmeccanico