Calenzano, 4 giugno 2020- Giornata di assemblee, oggi, alle Fonderie Palmieri. Per consentire la partecipazione, i lavoratori si sono divisi in gruppi e abbiamo tenuto 5 assemblee di 30 minuti, 3 di mattina 2 nel pomeriggio.

"È bello anche così, rivedere i lavoratori è sempre emozionante", sono parole del nostro funzionario Fabio Ammavuta. “Ci siamo organizzati affinché siano rispettate tutte le norme e le distanze di sicurezza, perché la salute dei lavoratori è una nostra priorità. Capite che lo spettacolo del 2 giugno, che ha visto alcune forze politiche manifestare a Roma cercando di rendere divisiva la festa dell'Italia democratica, libera e liberata, creando volontariamente un assembramento che ha messo a rischio la salute pubblica per dare spettacolo ci ha lasciato basiti, preoccupati e schifati. Noi siamo e restiamo convintamente al fianco dei lavoratori, continuiamo a fare assemblee in videoconferenza, in spazi ampi, e siamo pronti anche a riprenderci le piazze nel rispetto della sicurezza di tutti”.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



collettiva.it è la nuova piattaforma della CGIL