Firenze, 4 giugno 2020- I Segretari di Fiom Daniele Calosi, Fim Alessandro Beccastrini e Uilm Davide Materazzi si sono incontrati stamani in Palazzo Medici Riccardi con il Sindaco Metropolitano Dario Nardella e la Sindaca di Figline Incisa Giulia Mugnai. La riunione è stata convocata dal Sindaco Nardella dando seguito all’impegno preso in un incontro svoltosi con il Governo nelle scorse settimane.

E' emersa una forte volontà di procedere in modo strettamente coordinato nel seguire lo sviluppo della vicenda dei lavoratori della Bekaert. “Chiediamo al Ministro dello Sviluppo Economico - concordano i Sindaci e i Segretari delle sigle sindacali - di presentare una o più soluzioni concrete e credibili che diano la possibilità di riprendere l’attività e consentano la salvaguardia dei lavoratori in cassa integrazione”. Ribadita la necessità di affrontare complessivamente la situazione prendendo in esame ogni soluzione proposta dagli interlocutori. "Ringraziamo - aggiungono- la Regione per l’impegno assunto fino ad ora e che siamo certi continuerà. Riconosciamo a Governo la positiva decisione di prorogare Cigs fino a novembre".

I Sindaci Nardella e Mugnai sottolineano come oggi si sia svolto "un incontro estremamente importante nel quale abbiamo registrato una rinnovata unità del fronte sindacale, utile a contribuire ad un esito positivo di questa difficilissima situazione. Ringraziamo per questo Fim, Fiom e Uilm per le posizioni espresse e chiediamo al Ministero un impegno ai massimi livelli per addivenire ad una soluzione. Il tempo sta per scadere e questo territorio e i lavoratori aspettano di vedere proposte concrete di tipo industriale per la rinascita del sito produttivo e per la salvaguardia dell’occupazione".


Città Metropolitana di Firenze

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



collettiva.it è la nuova piattaforma della CGIL