Roma, 17 giugno 2020- Una delegazione della Fiom ha incontrato il gruppo di Liberi e Uguali alla presenza di Federico Fornaro, Nicola Fratoianni, Guglielmo Epifani nell’ambito di una serie di confronti in programma con le forze politiche e parlamentari sul documento inviato al Presidente del Consiglio e ai Ministri competenti sulla crisi industriale che attraversa il settore della mobilità e dell’automotive.

Da Firenze con Andrea Brunetti e Matteo Moretti abbiamo portato la testimonianza della Gkn. Le nostre richieste sono l’estensione del blocco dei licenziamenti anche ai precari e il prolungamento fino a dicembre anche per i lavoratori in staff leasing, oltre a norme che facilitino il turn over e il ricambio generazionale.

Qui il comunicato della Fiom Cgil Nazionale.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 



collettiva.it è la nuova piattaforma della CGIL